Sicurezza Edifici

Articoli, News, PDF, Prodotti, Webinar su Sicurezza Edifici.

Gli ultimi articoli e news su Sicurezza Edifici

Ponzi

L'innovativo sistema Ponzi TOS-TT per realizzare ingressi automatizzati ad elevato risparmio energetico

Ponzi lancia sul mercato un nuovo prodotto in grado di contribuire alla sostenibilità energetica degli edifici grazie a un'innovativa porta automatica ad elevato risparmio energetico, dotata di sistema di via di fuga a sfondamento certificata e brevettata.

PlanGei

Il concetto di Workforce Management applicato al Facility Management

Una corretta strategia di workforce management è fondamentale per gestire le risorse anche in ambito di facility management. La digitalizzazione permette l'adozione di strumenti e soluzioni per supportare i responsabili di funzione nella gestione quotidiana dell'operatività.

Roberto Lauri

Confronto tra modelli predittivi per la valutazione degli impatti di un pool fire in un impianto Seveso

Negli impianti Seveso, la valutazione delle conseguenze degli eventi incidentali è basata sulla stima delle estensioni delle zone di rischio. L'articolo è focalizzato su un deposito di idrocarburi, situato nell'Italia Centrale. L'obiettivo del lavoro è finalizzato a confrontare le estensioni delle zone di rischio, derivanti da un pool fire di benzina. In particolare, due specifici modelli (il modello Yellow Book e il modello Two Zones) vengono usati per calcolare le ampiezze delle aree di rischio.

Marioff

Heavy-duty gas turbine illustrated fire I Marioff HI-FOG® water mist fire protection

Marioff HI-FOG® Water mist fire protection systems are full-scale fire tested for each application to prove their performance and to meet the water mist type approval criteria.

Marioff SrL

Sistemi antincendio ad acqua nebulizzata - White Paper

Marioff è uno sviluppatore leader nella tecnologia per lo spegnimento incendi ad acqua nebulizzata e fornisce soluzioni e sistemi in tutto il mondo. L'innovativo sistema di protezione dal fuoco water mist HI-FOG® dell'azienda permette di controllare e spegnere gli incendi in sicurezza utilizzando molta meno acqua rispetto ai sistemi con sprinkler

Giuseppe Pinna

Stabilimenti con pericolo di incidente rilevante - La nuova UNI/TS 11816-1 sugli eventi NaTech

Il 20 maggio 2021 è stata pubblicata la UNI/TS 11816-1:2021 "Linee guida per la gestione di eventi NaTech nell'ambito degli stabilimenti con pericolo di incidente rilevante - Parte 1: Requisiti generali e sisma". La specifica tecnica (UNI/TS) inaugura una nuova serie dedicata ai Natech che prevede sezioni dedicate ai singoli pericoli oggetto di analisi. La parte 1 appena pubblicata include una sezione generale e una sezione specifica dedicata al rischio sismico. Le parti successive, già in lavorazione presso la UNI/CT 266 del CTI, saranno dedicate agli altri eventi Natech quali: esondazioni, fulminazioni, tsunami, frane.

Philippe Bourdiol

ATEX e sistemi di prevenzione nei processi industriali

(in lingua inglese) Presentazione dell'azienda Firefly AB - Che cos'è ATEX (Atmosphères Explosibles)? Direttiva d'uso: - Sistemi preventivi Firefly - Sistemi di rilevamento scintille - Applicazioni

Andrea Vercellone

Caso studio: Gas flaring, dispositivi di accensione ATEX

Obiettivo: migliorare l'efficienza per ridurre il numero di FLARES. Dispositivo di accensione: - Semplice; - Sicuro; - Idoneo ad operare in zona atex; - Senza operatore; - Resistente alle sollecitazioni; - Manutenibile in esercizio; - Versatile.

Angelo Baggini

Criteri di scelta e dimensionamento in ambiente atex e in caso di incendio in conformità alle norme tecniche

Impianti in ambiente ATEX Norma di riferimento CEI EN 60076-14 Sistemi di prevenzione. Sistemi di Evacuazione Forzata Fumo e Calore SEFFC. UNI 9494-2:2017 UNI 9494-2:2017 - Campo di applicazione. Altezza strato aria libera y e barriere al fumo h0. Ventilatori per SEFFC.

Perfettibile Diego

Manutenzione ventilatori ATEX: quali attività mantengono un alto livello di prevenzione

Per redigere un corretto programma di manutenzione ventilatori industriali bisogna definire quali attività sono essenziali a proteggere i lavoratori, e quali invece tutelano solo il costruttore. Al termine del workshop avrai tutte le informazioni per creare un piano di manutenzione ventilatori industriali eccellente.

Gli ultimi webinar e news su Sicurezza Edifici

Fabio Giacomelli

Strumenti e metodologie di innovazione del facility management

La definizione standard di Facility Management: Per iniziare nel percorso di immaginazione del Facility Management di domani, è assolutamente fondamentale definire cosa si intenda per Facility Management oggi.

Cogenera

Il progetto per la realizzazione del nuovo impianto di cogenerazione presso il Depuratore di Pero

Nell'ambito della realizzazione del nuovo impianto di cogenerazione ubicato presso il depuratore di Pero (MI), Cogenera ha sviluppato il progetto chiavi in mano a tutti i livelli di ingegneria, dallo studio di fattibilità alla progettazione esecutiva (termomeccanica, elettrica, edile, ambientale), dagli iter autorizzativi alla progettazione antincendio.

ABB

Schneider Electric annuncia il primo Data Center modulare EcoStruxure? All-In-One Liquid Cooled

Schneider Electric, leader nella trasformazione digitale della gestione dell'energia e dell'automazione, ha annunciato il lancio di un Data Center EcoStruxure modulare All-In-One raffreddato a liquido. Integrato da Avnet, contiene un sistema di raffreddamento di precisione Iceotope a immersione della struttura rack e dei server. Il nuovo modulo prefabbricato consentirà alle applicazioni di calcolo ad alte prestazioni (HPC) più intensive in termini di CPU e GPU di essere distribuite con maggiore affidabilità in ambienti difficili e remoti. Dalla produzione industriale e dai siti automobilistici, alle telecomunicazioni, ai siti militari, alle miniere, ai siti petroliferi e di gas, questa novità assoluta per il mercato permette di elaborare i dati in tempo reale più velocemente con maggiore innovazione, efficienza e minore latenza. Collocata in un container standard ISO da 20', la nuova soluzione All-In-One ospita un carico IT standard di 60kW, con una capacità IT fino a 336kW disponibile come soluzione personalizzata. Il sistema include anche un UPS trifase Galaxy VS da 80kW, una batteria completa di back-up, protezione antincendio, reiezione del calore completamente integrata e raffreddamento ridondante. Il monitoraggio e la gestione a distanza sia dell'ambiente fisico che delle apparecchiature IT sono abilitati con il premiato software IT EcoStruxure. Come parte della gamma EcoStruxure Modular Data Centers, il modulo prefabbricato Liquid-Cooled All-In-One fornisce una soluzione veloce, flessibile e prevedibile, offrendo la stessa qualità e funzionalità di una struttura tradizionale costruita su misura. Permette di progettare, costruire e installare nuove capacità di data center con tempistiche più veloci di quelle necessarie per acquisire e sviluppare ambienti di data center tradizionali. Tutte le attrezzature sono installate e testate in fabbrica per fornire prestazioni resilienti e prevedibili con un rischio ridotto fin dal primo giorno. Maggiore sicurezza, resilienza ed efficienza con il raffreddamento di precisione a immersione della Struttura Rack e dei Server Progettato per applicazioni sostenibili, il nuovo modulo All-In-One combina un'alta efficienza con un PUE ultra-basso <1.15, - raggiungendo in alcuni casi anche valori di 1.03 L'uso del raffreddamento a liquido riduce la necessità di apparecchiature di trattamento dell'aria, semplificando l'infrastruttura di raffreddamento ed eliminando la necessità di ventilatori. Questo offre il duplice effetto di ridurre l'uso di energia dell'infrastruttura, rendendo più potenza disponibile per il carico IT e migliorando l'affidabilità dell'ambiente. Riduce anche la manutenzione e la complessità del servizio attraverso l'esclusione dei dispositivi elettromeccanici, che richiedono aggiornamenti e sostituzioni regolari. Utilizzandole strutture rack raffreddate a liquido Ku:l 2 di Iceotope integrati con il sistema rack NetShelter Liquid-Cooled di Schneider Electric, le apparecchiature IT mission-critical sono completamente isolate dall'ambiente e raffreddate ad immersione di precisione in un involucro sigillato e impermeabile a polvere, gas e umidità. Sicuro e a prova di manomissione, l'attrezzatura informatica, di archiviazione e di rete viene fornita con un livello extra di sicurezza fisica e di connessione I/O.

Philippe Bourdiol

Soluzioni antincendio per l'industria alimentare - Fire protectives solutions for the food & animal feed industries

(in lingua inglese) Nell'industria alimentare ci sono molti rischi di incendio ed esplosione per la presenza di polveri esplosive. Nel corso della prensetazione sono presentate alcune soluzioni per proteggere l'attrezzatura: mulini, filtri, cicloni ecc, rilevare un'accensione e proteggere le industrie di processo da costosi incendi ed esplosioni da polveri.

Infor

Come ricreare un ambiente di lavoro sicuro e conforme

La possibilità di lavorare in un ambiente pulito e sicuro è una delle sfide più importanti in ambito manutenzione, soprattutto dopo la pandemia globale. Questa guida aiuta a capire come creare un ambiente di lavoro sicuro, produttivo e conforme con le soluzioni moderne di Facility Management.

Altri contenuti su Sicurezza Edifici

Fabio Giacomelli

Strumenti e metodologie di innovazione del facility management

La definizione standard di Facility Management: Per iniziare nel percorso di immaginazione del Facility Management di domani, è assolutamente fondamentale definire cosa si intenda per Facility Management oggi.

Cogenera

Il progetto per la realizzazione del nuovo impianto di cogenerazione presso il Depuratore di Pero

Nell'ambito della realizzazione del nuovo impianto di cogenerazione ubicato presso il depuratore di Pero (MI), Cogenera ha sviluppato il progetto chiavi in mano a tutti i livelli di ingegneria, dallo studio di fattibilità alla progettazione esecutiva (termomeccanica, elettrica, edile, ambientale), dagli iter autorizzativi alla progettazione antincendio.

ABB

Schneider Electric annuncia il primo Data Center modulare EcoStruxure? All-In-One Liquid Cooled

Schneider Electric, leader nella trasformazione digitale della gestione dell'energia e dell'automazione, ha annunciato il lancio di un Data Center EcoStruxure modulare All-In-One raffreddato a liquido. Integrato da Avnet, contiene un sistema di raffreddamento di precisione Iceotope a immersione della struttura rack e dei server. Il nuovo modulo prefabbricato consentirà alle applicazioni di calcolo ad alte prestazioni (HPC) più intensive in termini di CPU e GPU di essere distribuite con maggiore affidabilità in ambienti difficili e remoti. Dalla produzione industriale e dai siti automobilistici, alle telecomunicazioni, ai siti militari, alle miniere, ai siti petroliferi e di gas, questa novità assoluta per il mercato permette di elaborare i dati in tempo reale più velocemente con maggiore innovazione, efficienza e minore latenza. Collocata in un container standard ISO da 20', la nuova soluzione All-In-One ospita un carico IT standard di 60kW, con una capacità IT fino a 336kW disponibile come soluzione personalizzata. Il sistema include anche un UPS trifase Galaxy VS da 80kW, una batteria completa di back-up, protezione antincendio, reiezione del calore completamente integrata e raffreddamento ridondante. Il monitoraggio e la gestione a distanza sia dell'ambiente fisico che delle apparecchiature IT sono abilitati con il premiato software IT EcoStruxure. Come parte della gamma EcoStruxure Modular Data Centers, il modulo prefabbricato Liquid-Cooled All-In-One fornisce una soluzione veloce, flessibile e prevedibile, offrendo la stessa qualità e funzionalità di una struttura tradizionale costruita su misura. Permette di progettare, costruire e installare nuove capacità di data center con tempistiche più veloci di quelle necessarie per acquisire e sviluppare ambienti di data center tradizionali. Tutte le attrezzature sono installate e testate in fabbrica per fornire prestazioni resilienti e prevedibili con un rischio ridotto fin dal primo giorno. Maggiore sicurezza, resilienza ed efficienza con il raffreddamento di precisione a immersione della Struttura Rack e dei Server Progettato per applicazioni sostenibili, il nuovo modulo All-In-One combina un'alta efficienza con un PUE ultra-basso <1.15, - raggiungendo in alcuni casi anche valori di 1.03 L'uso del raffreddamento a liquido riduce la necessità di apparecchiature di trattamento dell'aria, semplificando l'infrastruttura di raffreddamento ed eliminando la necessità di ventilatori. Questo offre il duplice effetto di ridurre l'uso di energia dell'infrastruttura, rendendo più potenza disponibile per il carico IT e migliorando l'affidabilità dell'ambiente. Riduce anche la manutenzione e la complessità del servizio attraverso l'esclusione dei dispositivi elettromeccanici, che richiedono aggiornamenti e sostituzioni regolari. Utilizzandole strutture rack raffreddate a liquido Ku:l 2 di Iceotope integrati con il sistema rack NetShelter Liquid-Cooled di Schneider Electric, le apparecchiature IT mission-critical sono completamente isolate dall'ambiente e raffreddate ad immersione di precisione in un involucro sigillato e impermeabile a polvere, gas e umidità. Sicuro e a prova di manomissione, l'attrezzatura informatica, di archiviazione e di rete viene fornita con un livello extra di sicurezza fisica e di connessione I/O.

Philippe Bourdiol

Soluzioni antincendio per l'industria alimentare - Fire protectives solutions for the food & animal feed industries

(in lingua inglese) Nell'industria alimentare ci sono molti rischi di incendio ed esplosione per la presenza di polveri esplosive. Nel corso della prensetazione sono presentate alcune soluzioni per proteggere l'attrezzatura: mulini, filtri, cicloni ecc, rilevare un'accensione e proteggere le industrie di processo da costosi incendi ed esplosioni da polveri.

Infor

Come ricreare un ambiente di lavoro sicuro e conforme

La possibilità di lavorare in un ambiente pulito e sicuro è una delle sfide più importanti in ambito manutenzione, soprattutto dopo la pandemia globale. Questa guida aiuta a capire come creare un ambiente di lavoro sicuro, produttivo e conforme con le soluzioni moderne di Facility Management.

ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Rinnovato il protocollo d'intesa tra Anima Confindustria e il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco

É stato rinnovato il protocollo d'intesa tra Anima Confindustria e il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. Questo accordo rinsalda la storica collaborazione tra il mondo dell'industria e il CNVVF.

Firefly

Sistemi Firefly di soppressione rapida dei principi d'incendio

La Firefly ha sviluppato dei sistemi di rilevazione e soppressione degli inneschi che possono portare ad un esplosione o a un incendio laddove ci sia presenza di polveri esplosive. La velocità d'intervento è fondamentale per evitare o ridurre i danni.

Berthold Italia

Protezione dal rischio incendi nei forni per alimenti

I prodotti da forno sono spesso esposti a temperature molto elevate dovute ai processi di essicazione che avvengono nei forni. Il rischio di combustione e quindi d'incendio è molto elevato. La Firefly ha sviluppato soluzioni di protezione preventive per ridurre questi rischi

Philippe Bourdiol

Fire & explosion protection in industrial processes

(in lingua Inglese) -Firefly AB company presentation -Firefly Preventive & Protective Systems -Spark Detection -Quick Suppression System -Applications

Marco Franceschetti

RIQUALIFICAZIONE CON L'OFF-SITE

RHINOCEROS WALL. Industrializzazione nel settore dell'adeguamento sismico e della riqualificazione energetica ed impiantistica.

Circuito Eiom