Nucleare

Articoli, News, PDF, Prodotti, Webinar su Nucleare.

Filtra contenuti:

Articoli e news su Nucleare

Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

Il nucleare italiano nella sfida al cambiamento climatico

l vicepresidente del Consiglio e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini partecipa al convegno che si tiene presso l'Università di Pavia. L'evento promuove il nucleare come fonte di energia alternativa e sostenibile ai fini del cambiamento climatico. Presenti autorità ed imprenditori locali.

ENEA

Nuovo Nucleare: ricerca, tecnologie, scenari e prospettive

Energia: Pichetto Fratin, finalmente di nucleare in Italia si discute senza dogmi

ENEA

Energia: ricerca sulla fusione, nuovo record del tokamak europeo JET

Il più grande esperimento di fusione al mondo ha prodotto 69 megajoule di energia nell'arco di 5 secondi utilizzando 0,2 milligrammi di combustibile

MASE - Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica

Nucleare, pubblicato l'elenco delle 51 aree idonee alla localizzazione del Deposito nazionale

Entro 30 giorni i territori non presenti nella proposta possono avanzare la propria candidatura

La Termotecnica

Cop28, trovato l'accordo: "no uscire da fonti fossili" ma "transitare"

Il testo non contiene più la dicitura "phase-out", che auspicava l'eliminazione dei combustibili fossili e che più di 100 Paesi avevano invocato, ma chiede una transizione dai combustibili fossili, per la prima volta scritta la parola "combustibili fossili" nel testo

Mouser
ENEA

Energia: inaugurato in Giappone reattore a fusione, successo anche italiano

Il reattore per la fusione JT-60SA nasce da una collaborazione scientifica tra Giappone e Unione europea, con il contributo italiano di governo, imprese, ENEA, Cnr e consorzio RFX. Nuovo passo in avanti nella ricerca sull'energia da fusione nucleare. A Naka, in Giappone, è stato inaugurato il reattore per la fusione JT-60SA, progettato e costruito nell'ambito dell'accordo Broader Approach, una collaborazione scientifica tra Unione europea e Giappone.

Alberto Tremolada

Transizione energetica e mobilità sostenibile

- World Economic Forum - Industrial Trends - Critical raw materials - Mercato Oil& Gas Israele - Mercato energia nucleare cinese - Minireattori nucleari SMR alternativa - Gigafactory - Regulatory cosa ci aspetta: un esempio l'ecodesign - Costruire una control tower

Flavio Parozzi, Ordine Ingegneri di Milano - Commissione Energia

Barriere di contenimento e "core catcher"

- Il contesto storico - I componenti e la massa in gioco - Temperatura e fasi del corium - Il calore generato nel corium - Il trasferimento del calore all'acqua - Confinamento all'interno del vessel del reattore - Il confinamento ex-vessel

Pierangelo Andreini, Vicepresidente ATI

Efficienza energetica. La grande sfida del decennio

Martedì 10 ottobre, è entrata finalmente in vigore la direttiva del Consiglio e del Parlamento europei sull'efficienza energetica del 13 settembre (2023/1791), dopo i 20 giorni stabiliti dalla sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione (GUUE L 231 del 20 settembre) e una lunga gestazione protrattasi per due anni. Un periodo durante il quale molto è cambiato, per i postumi della pandemia, gli effetti del cambiamento climatico e quelli ancor più devastanti dell'invasione russa dell'Ucraina. Un conflitto alle porte dell'Europa che ha indotto il Vecchio Continente a cercare di rendersi indipendente dalle risorse fossili ben prima del 2030.

RINA

newcleo, Fincantieri e RINA collaborano allo studio di fattibilità per la propulsione navale nucleare

Le aziende firmano un accordo per esplorare l'applicazione di un progetto di mini-reattore chiuso da utilizzare su grandi navi, con il potenziale di decarbonizzare l'industria navale. newcleo, azienda di tecnologie nucleari pulite e sicure impegnata nello sviluppo di reattori innovativi di IV generazione che utilizzano scorie nucleari esistenti come combustibile, annuncia di aver firmato un accordo con Fincantieri, una delle maggiori società di costruzione navale al mondo, e RINA, multinazionale di ispezione, certificazione, classificazione navale e consulenza ingegneristica.

copertina Guida Idrogeno

L'ultima guida in partnership con La Termotecnica

Altri contenuti su Nucleare

ENEA

Energia: da ENEA un 'salvavita' innovativo per reattori a fusione

ENEA ha progettato un dispositivo salvavita unico al mondo per la protezione dal surriscaldamento (quench) dei magneti superconduttori nei futuri reattori a fusione nucleare. L'innovazione tecnologica sarà testata per la prima volta sul tokamak DTT, l'infrastruttura per la ricerca sull'energia da fusione in costruzione presso il Centro Ricerche di Frascati (Roma).

Servitecno

Lo stato della sicurezza informatica ICS/OT nel 2022 e oltre

Man mano che le minacce informatiche continuano a evolversi, lo stesso deve valere per le contromisure che adottiamo per affrontarle. SANS, la più autorevole organizzazione internazionale per leadership, training e certificazione per la sicurezza informatica, ha recentemente condotto un sondaggio sulla security ICS/OT per un'ampia gamma di settori verticali industriali che vanno dall'energia, a chimica, produzione critica e nucleare, alla gestione dell'acqua e altro ancora per accertare dove queste industrie investono quando si tratta della loro copertura di sicurezza informatica ICS/OT.

Flavio Parozzi

Il sodio come termovettore nei reattori nucleari

- Nucleare di IV generazione - Raffreddamento con metalli liquidi - Le reazioni chimiche da evitare - Studi italiani recenti - L'impianto sperimentale LISOF - Le prove eseguite - Caratterizzazione sperimentale degli spray di sodio liquido - Prove di incendio del sodio - Prove con il simulacro di core catcher - Le indicazioni fornite dagli esperimenti con LISOF

Sirtel Srl

LAMPADA D'EMERGENZA ANTISISMICA - GAMMA PLN

LAMPADA D' EMERGENZA LED ANTISISMICA Le lampade d'emergenza della gamma PLN sono appositamente progettate per centrali nucleari e altre aree a rischio sismico. Sono qualificati in modo univoco secondo IEEE 344 e resistono a tre volte il livello richiesto.

Francesca Del Dottore

Scarichi controllati in strutture sanitarie: controllo e provvedimenti

Le unità di medicina nucleare. Indicazioni normative sullo smaltimento dei rifiuti

Mouser
Redazione

La Commissione ha assolto i propri obblighi sulla sicurezza nucleare sanciti dal trattato Euratom

Benché la sicurezza nucleare spetti in generale agli Stati membri dell'UE che si avvalgono dell'energia nucleare, anche la Commissione ha competenze specifiche in materia, specie in termini di normativa e vigilanza. Stando a una nuova relazione della Corte dei conti europea, la Commissione ha assolto tali obblighi, ma potrebbe aggiornare il quadro giuridico e i propri orientamenti interni. Nell'UE l'uso pacifico dell'energia nucleare è disciplinato dal trattato Euratom del 1957. La sicurezza degli impianti nucleari è in primo luogo responsabilità dei titolari di licenza (operatori), sotto la supervisione delle autorità di regolamentazione nazionali. L'Euratom ha stabilito, mediante direttive, le norme fondamentali per la protezione sanitaria dei lavoratori e della popolazione dai pericoli derivanti dalle radiazioni ionizzanti.

Ministero dell'Ambiente

Programma Nazionale per la gestione del combustibile esaurito e dei rifiuti radioattivi

La Direttiva 2011/70/EURATOM del Consiglio del 19 luglio 2011, che istituisce un quadro comunitario per la gestione responsabile e sicura del combustibile nucleare esaurito e dei rifiuti radioattivi, obbliga gli Stati membri dell'Unione europea a predisporre un Programma nazionale per l'attuazione della politica di gestione del combustibile esaurito quando questo deriva da attività civili e dei rifiuti radioattivi, dalla generazione fino allo smaltimento, quando questi derivano da attività civili. Tale direttiva è stata recepita con il decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 45.

Prof. ing. Francesco Profumo

La transizione energetica verso una società post-carbon

La storia dell'umanità è sempre stata caratterizzata da periodi di grandi trasformazioni sociali, economiche e tecnologiche, spesso incentrate sul bisogno da parte dell'uomo di utilizzare nuove forme di energia per soddisfare i propri bisogni primari e per migliorare il proprio stile di vita. Si pensi ai profondi cambiamenti che il settore energetico ha subito nei secoli, dall'impegno della legna all'uso intensivo del petrolio fino all'introduzione del nucleare, per tornare nuovamente oggi ad una stagione in cui le fonti rinnovabili giocano un ruolo chiave, anche per limitare gli effetti del cambiamento climatico.

Magnetrol International

Trasmettitore di livello a dislocatore con misure più affidabili rispetto a quello a barra di torsione

Molti produttori di strumentazione hanno adottato la tecnologia a barra di torsione nelle applicazioni di misura di livello. Tuttavia, molti professionisti operanti in vari settori dell'industria di processo tra cui il settore chimico, petrolchimico, energetico, pulp and paper, energetico nucleare, raffinazione e gas naturale - sono giunti alla conclusione che la tecnologia a dislocatore rappresenta una soluzione più affidabile per il controllo e la misura di livello rispetto a quello a barra di torsione, data la stabilità del segnale in uscita, l'integrità strutturale e la semplicità d'uso intrinseche.

CENTRALI NEXT

Guadagna di più con il tuo impianto

Sei proprietario di un impianto termoelettrico (gas o bioenergie), magari cogenerativo? La flessibilità del tuo impianto, ossia la capacità di modulare la produzione di energia elettrica in maniera rapida e precisa, è una risorsa preziosa per il sistema elettrico e nei mercati dell’energia. È una caratteristica che lo differenzia dalle centrali a carbone e nucleari ma anche dagli impianti eolici e fotovoltaici. La capacità degli impianti flessibili di essere controllati modificando l’immissione in rete, può diventare anche un grande vantaggio economico.

Circuito EIOM