Cambiamento climatico

Articoli, News, PDF, Prodotti, Webinar su Cambiamento climatico.

Filtra contenuti:

Articoli e news su Cambiamento climatico

CATF Clean Air Task Force

I leader dell'UE siglano un accordo provvisorio sul pionieristico quadro di certificazione per la rimozione del carbonio

Bruxelles - Le istituzioni dell'UE hanno raggiunto oggi un accordo politico provvisorio su un regolamento che istituisce un quadro di certificazione dell'Unione per la rimozione del carbonio e la riduzione delle emissioni nel suolo, uno degli elementi finali dell'agenda del Green Deal europeo di questa legislatura.

TUV Italia

Idrogeno blu certificato: TUV SUD guida la rivoluzione verde nel settore energetico

L'idrogeno, in quanto vettore e fonte di accumulo energetico, è destinato a svolgere un ruolo centrale nella lotta al cambiamento climatico e nella trasformazione energetica. Per soddisfare la domanda globale in rapida crescita, oltre all'idrogeno verde è indispensabile l'idrogeno a basse emissioni di carbonio. TÜV SÜD ha sviluppato un nuovo standard per la certificazione dell'idrogeno a basse emissioni di carbonio (idrogeno blu) e dei suoi derivati (attualmente ammoniaca).

CATF Clean Air Task Force

La strada verso la COP29: finanza, incertezza geopolitica e necessità di un nuovo paradigma globale

Il 2024 inizia con molte promesse e opportunità per l'azione globale sul clima, stimolate dai progressi della COP28 e oltre, ma con ancora più sfide da affrontare. Il 2023 è stato l' anno più caldo mai registrato e la conclusione del primo Global Stocktake ha confermato che il mondo è ben lontano dagli impegni assunti per affrontare il cambiamento climatico e ridurre rapidamente le emissioni di gas serra.

RDZ

Comfort e risparmio energetico, grazie alla tecnologia RDZ un binomio possibile quanto necessario

Due concetti chiave per l'edilizia odierna, che rappresentano imprescindibili must nelle nuove costruzioni come nelle ristrutturazioni di ogni tipo, sono senza alcun dubbio la sostenibilità e il risparmio energetico, in continuità con il solco tracciato da importanti scelte normative, politiche ed economiche come la Direttiva Case Green, che è parte integrante del pacchetto di riforme promulgate dall'Unione Europea per la lotta al cambiamento climatico.

ENEA

Energia: 'M'illumino di Meno', da ENEA luci spente, una guida e un corso online salva-bolletta

Luci spente a partire dalle 18:00 (venerdì 16) in tutte le strutture ENEA; un corso online sul risparmio energetico (giovedì 15) e una guida salva-bollette con 20 tra tecnologie, soluzioni e best practice. Sono le iniziative con le quali ENEA aderisce alla Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili "M'illumino di Meno", promossa dal programma Caterpillar di Rai Radio2, che si celebra il 16 febbraio per l'anniversario dell'entrata in vigore del protocollo di Kyoto.

Mouser
Edison Next

Fotovoltaico per aziende: strategie per ridurre i costi

Il fotovoltaico per aziende è sempre più diffuso. Questo perché consente di essere più sostenibili, ridurre le emissioni inquinanti, assicurarsi forniture energetiche in sicurezza e contenere le spese. Più di 1,2 milioni di impianti fotovoltaici in Italia a fine 2022

Commissione Europea

La Commissione presenta una raccomandazione con obiettivo di riduzione delle emissioni per il 2040

La Commissione ha pubblicato oggi una valutazione d'impatto dettagliata sui possibili percorsi per raggiungere l'obiettivo concordato di rendere l'Unione europea climaticamente neutra entro il 2050. Sulla base di tale valutazione d'impatto, la Commissione raccomanda una riduzione netta delle emissioni di gas a effetto serra del 90 % entro il 2040 rispetto ai livelli del 1990, avviando una discussione con tutte le parti interessate; una proposta legislativa sarà presentata dalla prossima Commissione, dopo le elezioni europee, e concordata con il Parlamento europeo e gli Stati membri, come previsto dalla normativa dell' UE sul clima.

Consiglio Europeo

Regolamento sull'industria a zero emissioni nette: il Consiglio e il Parlamento raggiungono un accordo per promuovere l'industria verde dell'UE

Il Consiglio e il Parlamento europeo hanno raggiunto oggi un accordo provvisorio sul regolamento che istituisce un quadro di misure per rafforzare l'ecosistema europeo di produzione di prodotti delle tecnologie a zero emissioni nette, meglio noto come "regolamento sull'industria a zero emissioni nette". Il regolamento mira a promuovere la diffusione industriale delle tecnologie a zero emissioni nette necessarie per conseguire gli obiettivi climatici dell'UE, sfruttando la forza del mercato unico per consolidare la leadership dell'Europa nelle tecnologie verdi industriali.

Snam

Snam lancia insieme a Confindustria un market test dedicato alla domanda di idrogeno

Snam lancia insieme a Confindustria un market test dedicato alla domanda di idrogeno e una raccolta di manifestazioni di interesse per il trasporto e lo stoccaggio di CO2.

ABB

Hitachi Construction Machinery ha completato il prototipo di dumper elettrico basato sull'innovativa tecnologia delle batterie ABB

Il passaggio dai dumper con motori diesel a quelli con motore elettrico contribuirà a ridurre le emission di gas serra nelle attività minerarie. Il dumper con cassone ribaltabile sarà alimentato in salita da un pantografo e durante la discesa recupererà energia dalla frenata rigenerativa. Il prototipo del dumper elettrico sarà sottoposto al test finale in una miniera di rame e oro in Zambia.

Gli ultimi webinar su Cambiamento climatico

Franco Del Manso

Biometano e BioGNL nei trasporti

L'importanza oggi del biometano per i soggetti obbligati. D.Lgs. 199/2021 di recepimento della Direttiva RED II Il Pacchetto Fit For 55 e gli scenari RSE JRC Commissione UE - Emissioni WtW di fuel e vettori energetici VOLVO Study -Fuels and powertrains LCA emissions Il quadro normativo non è neutrale L'elemento fondamentale da salvaguardare - Il motore a combustione interna Disponibilità di feedstocks per biofuels avanzati al 2050 Gli orientamenti normativi comunitari più recenti assolutamente inaccettabili La situazione nel Consiglio Europeo Considerazioni finali sui fuels per il trasporto stradale

Luca Beccarelli

Conviene la Cogenerazione con alti prezzi dell'energia?

Presentazione delle diverse soluzioni cogenerative per l'Industria. La Cogenerazione rappresenta un risparmio economico e permette le riduzioni delle emissioni inquinanti. Presentazione e confronto tra beneficio atteso in fase di progetto - anno 2020, e beneficio attualizzato ai prezzi odierni delle comodity gas ed energia elettrica. Valutazione benefici attesi per il nuovo progetto 2022 Presentazione della tabella delle variazioni dei benefici al variare comodity e payback al varirare comodity

Alberto Tremolada

Transizione ed efficienza energetica.

Secondo l'Agenzia Internazionale dell'Energia ( AIE ), il raggiungimento degli obiettivi dell'accordo sul clima di Parigi comporterebbe una domanda di minerali quadruplicata entro il 2040. - La dipendenza per le materie prime - ll ruolo delle materie prime criticità per transizione ed efficienza energetica. - Esempi di transizione ed efficienza energetica. - L'esperienza ERMA - Cluster on Materials for Energy Storage and Conversion

Pier Ruggero Spina

Transizione energetica: obiettivi per l'elettrico e cogenerazione

Presentazione degli obiettivi UE e Italia al 2030, degli obiettivi del PNIEC per il settore elettrico e per le FER nel settore elettrico, fino alle caratteristiche della "cogenerazione flessibile".

Altri contenuti su Cambiamento climatico

ENEA

Clima: Mediterraneo bollente, da maggio 2022 a maggio 2023 l'ondata di calore più lunga degli ultimi 40 anni

Nuovo allarme per il cambiamento climatico: da maggio 2022 a maggio 2023 il Mediterraneo ha subito l'ondata di calore[1] più lunga mai registrata negli ultimi 40 anni con un aumento fino a 4 °C delle temperature del mare e picchi superiori a 23°C. La parte più colpita è stata il bacino occidentale. È quanto emerge dal progetto CAREHeat[2], finanziato dall'Agenzia Spaziale Europea (ESA), al quale partecipano per l'Italia ENEA e Cnr (coordinatore), i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Environmental Research Letters.

Ufficio Stampa Ziehl-Abegg Italia

Pompe di calore fotovoltaiche? Ziehl-Abegg ha il ventilatore ad hoc!

Nel 2022 la Commissione Europea ha lanciato il piano RePowerEU me nel 2023 il Green Deal e il "Target 55" come programmi per ridurre le emissioni di CO2 e diminuire fortemente la dipendenza dai combustibili fossili. Per gli edifici quindi non c'è scampo: tutti gli scenari politici alla base delle proposte legislative europee puntano alla significativa diffusione delle pompe di calore in tutti i settori e in particolare negli edifici.

Pier Giuseppe Polla

Prospettive nel settore dei biocarburanti con la nuova legislazione

Al fine di contrastare il cambiamento climatico, del quale abbiamo manifestazioni sempre più visibili con conseguenze alcune volte catastrofiche, la Comunità Europea ha posto come obiettivi la riduzione dei gas serra a breve termine (2030 proposta di ridurre del 55% della CO2 emessa) ed il raggiungimento della neutralità climatica, ovvero saldo zero tra emissioni e assorbimento da parte della vegetazione, entro il 2050.

Anie

COP28, ANIE Confindustria ha presentato il meglio delle tecnologie green

ANIE, ospite di ICE Agenzia per la prima volta alla COP28, è intervenuta al seminario "Sustainab-Italy: le proposte italiane per un futuro più verde" presentando il meglio delle tecnologie green

ENEA

Energia: ENEA stima risparmi record di 3 miliardi di euro da misure di efficienza energetica

Un risparmio record di 3 miliardi di euro nella fattura energetica nazionale del 2022 grazie agli interventi di efficienza energetica. Lo ha stimato ENEA in relazione alle minori importazioni di petrolio e gas, che equivalgono a una riduzione delle emissioni di CO? di circa 6,5 milioni di tonnellate e a un risparmio di poco più di 2,5 milioni di tonnellate equivalenti petrolio (Mtep), un risultato che avvicina sostanzialmente l'Italia agli obiettivi della nuova Direttiva sull'Efficienza energetica.

Mouser
Commissione Europea

I negoziatori dell'UE raggiungono un accordo alla COP28 per accelerare la transizione globale.

Obiettivo: abbandonare i combustibili fossili, triplicare le energie rinnovabili e raddoppiare l'efficienza energetica entro il decennio

AGGREKO

Aggreko indica i primi passi da compiere verso l'aumento dell'efficienza

Intervenendo nella discussione secondo cui raddoppiare l'efficienza energetica entro il 2030 potrebbe ridurre le emissioni di gas serra fino a un terzo, lo specialista energetico Aggreko sta evidenziando alcune delle aree chiave in cui l'industria può ottenere guadagni immediati in termini di efficienza.

CNR

CO2 in atmosfera ai livelli più alti da 14 milioni di anni

Già nel 1896 lo scienziato svedese Svante Arrhenius aveva intuito che un incremento dei livelli di anidride carbonica (CO2) in atmosfera avrebbe provocato un innalzamento della temperatura media superficiale del nostro pianeta. Arrhenius fu un pioniere nel calcolare che un raddoppio della concentrazione di CO2 potrebbe comportare un aumento della temperatura terrestre di circa 3°C.

La Termotecnica

Cop28, trovato l'accordo: "no uscire da fonti fossili" ma "transitare"

Il testo non contiene più la dicitura "phase-out", che auspicava l'eliminazione dei combustibili fossili e che più di 100 Paesi avevano invocato, ma chiede una transizione dai combustibili fossili, per la prima volta scritta la parola "combustibili fossili" nel testo

Parlamento Unione Europea

Efficienza energetica degli edifici: gli eurodeputati raggiungono un accordo con il Consiglio

Nuovi edifici a zero emissioni dal 2030 Misure per contribuire a ridurre le bollette energetiche e combattere il cambiamento climatico Gli edifici rappresentano il 36% delle emissioni di gas serra dell'UE

Circuito EIOM